Capanna sudatoria – di Andrew Mutter

domenica 1 aprile

Il sito dove attualmente conduco lamia capanna sudatoria si trova nella Sabina, vicino al paese di Frasso Sabino, nei pressi dell’agriturismo Casalelaluna (casalelaluna.it), in un bosco incantato dovenasce il torrente Farfa.

Essenzialmente, la capanna sudatoria è una cerimonia di amore e rispetto per la madre terra e chi partecipa all’esperienza nel bosco del Farfa potrà godere della bellezza incontaminata del luogo.

Come pratica è un’esperienza psico-corporea che chiede a chi partecipa di rilassare la mente, mettere in secondo piano le capacità cognitive e affidarsi invece al cuore, all’intelligenza della pancia e alla saggezza del corpo.

Chi si abbandona all’esperienza trova un’opportunità di equilibrare le proprie energie, scaricare le emozioni negative e rafforzare quelle positive. E’ un impegno ed una sfida, ma anche un grande piacere, un lavoro di amore per se stesso/a che opera a livello fisico, emotivo, mentale e spirituale.

La struttura della capanna è costruita da giunchi di salice intrecciati in modo da formare una bassa cupola con un’entrata sola, generalmente ubicata nel lato est in direzione dell’alba. Tutto poi viene coperto da coperte e teli finché sia esclusa completamente la luce esterna. Durante la cerimonia vengono portate al suo interno delle rocce vulcaniche riscaldate in un grande falò all’esterno. Esse – che rappresentano i nostri antenati più lontani – sono depositate in una cavità scavata al centro della capanna e liberano un vapore intenso quando vengono asperse di acqua. Durante la cerimonia i partecipanti si siedano intorno alle rocce, vestiti con il minimo necessario (costume da bagno, pareo, pantaloncini corti).

La struttura è concepita come una vera e propria ‘casa’ degli spiriti, dell’anima e del cuore ed è vista come il grembo della madre terra. La cavità al centro rappresenta il suo ombelico e il cuore dell’universo.

La cerimonia è divisa in diversi ‘porte’ o ‘round‘ dove, alla fine di ciascuno, l’entrata è aperta, la luce esterna rientra ed altre rocce sono portate all’interno. Una cerimonia consiste di almeno quattro ‘round’ – ma a volte di più – dove ogni ‘round‘ dura una media di 30-40 minuti. I partecipanti sono liberi di uscire quando vogliono, anche se questo solitamente accade solo durante la pausa tra un ‘round‘ e un altro.

Il luogo della mia capanna – un chiaro del bosco in riva al torrente – ospita anche un piccolo altare fondato sulla terra scavata dall’ombelico della capanna e posto alla base di un grande albero. I partecipanti nella cerimonia sono invitati a prendere un momento dinanzi ad esso, offrire il loro amore e rispetto e riflettere sulle loro intenzioni.

Le preghiere espresse durante una cerimonia sono rivolte all’energia della natura, la madre terra, un potere più grande di noi, ed esprimono la nostra gratitudine e amore per la vita.*

Per ulteriore informazione: andrewmutterrome@gmail.com 334 1745 761

* Da diversi anni negli Stati Uniti e Canada la capanna sudatoria è stata integrata con successo in diversi programmi di recupero da alcol e droga, sia presso strutture pubbliche che private ed anche  in alcune carceri.

Informazioni su FUGA DALLA CITTA'

info:fugadallacitta@yahoo.it
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Iniziative, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...